CONSULENZA TECNICA DI PARTE (CTP)

Dott.ssa Eleonora De Gaetani

CONSULENZA TECNICA DI PARTE O CTP

Lo Psicologo può valutare la correttezza metodologica del Perito o del Consulente Tecnico d’Ufficio (ausiliario del Giudice), proponendo gli interventi ritenuti utili al completamento delle indagini, fornendo ulteriore documentazione clinica, producendo osservazioni e rilievi tecnici da porgere all’attenzione del Giudice.

In ambito Civile, l’intervento psicologico riguarda le seguenti aree:

  • Separazione, divorzio, idoneità genitoriale e affidamento dei figli
  • Mediazione familiare 
  • Danno biologico di natura psichica (danno da lutto, danno da sinistro stradale, danno da imperizia professionale, danno da mobbing, danno da wrongful life, danno da maltrattamento o abuso sessuale, danno alla reputazione)
  • Sindrome da alienazione genitoriale 
  • Rettificazione di attribuzione di sesso
  • Capacità di disporre per testamento 
  • Interdizione e inabilitazione 

In ambito Penale, l’intervento psicologico riguarda le seguenti aree:

  • Capacità di intendere e di volere al momento dei fatti
  • Imputabilità e responsabilità dell’autore di reato
  • Pericolosità sociale 

In ambito Penale Minorile, l’intervento psicologico riguarda le seguenti aree:

  • Condizione psicologica ed evolutiva del minore 
  • Idoneità psichica a rendere testimonianza 
  • Attendibilità della testimonianza del minore 

Nel Diritto Canonico, l’intervento psicologico riguarda le cause di nullità matrimoniale presso il Tribunale Ecclesiastico.

Richiedi informazioni: